Calcio: Juric ‘gran segnale, voglio sempre questo fuoco’

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – TORINO, 12 DIC – “Abbiamo fatto una grande partita dall’inizio alla fine: abbiamo dato un segnale importante, voglio che i miei ragazzi abbiano sempre questo fuoco dentro”.    Il tecnico del Torino, Ivan Juric, è molto soddisfatto dopo il successo per 2-1 contro il Bologna. “Ora serve continuità, la prestazione è stata superiore rispetto alle altre – aggiunge l’allenatore in conferenza stampa – e avremmo potuto segnare molti più gol: speriamo di averne tenuto qualcuno per le prossime gare”.    Bremer è uscito per un problema fisico: “Aveva un problema al polpaccio, speriamo di averlo fermato in tempo e incrociamo le dita che non sia nulla di grave”, dice Juric sul centrale brasiliano. L’episodio del rigore, però, non lo ha convinto: “In quell’azione abbiamo commesso un errore, ma non mi sembrava proprio fallo”, il commento sul contatto Sansone-Vanja.    Sul fronte Bologna, invece, c’è enorme delusione: “Non abbiamo proprio giocato, abbiamo sbagliato l’atteggiamento – le spiegazioni di Sinisa Mihajlovic dalla sala stampa dell’Olimpico Grande Torino – ed è stata la peggior prestazione insieme a quella di Empoli”. In settimana, però, non aveva avuto questi sentori: “Ci siamo allenati benissimo, ma oggi non abbiamo messo in campo nulla di ciò che avevamo preparato – dice l’ex tecnico del Toro – e non siamo mai riusciti a saltare l’uomo. Ci siamo difesi male e abbiamo attaccato peggio, i granata hanno vinto con merito”. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source