Calcio: Lazio; Sarri, ‘dopo Europa sempre difficile’

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 19 FEB – “Domani servirà la personalità, determinazione ed applicazione viste giovedì contro il Porto, ma l’Europa League va considerata un capitolo a parte. Noi adesso dobbiamo avere la forza di pensare al campionato, evitando di ripetere determinati errori commessi in stagione dopo le gare europee”. Lo ha detto il tecnico della Lazio Maurizio Sarri alla vigilia della trasferta di domani contro l’Udinese. Una sfida che segue quella dell’andata in campionato finita 4-4 e quella di Coppa Italia (1-0 ai supplementari per la Lazio) giocate allo stadio Olimpico: “I due precedenti avuti con loro in stagione ci dicono che sarà una gara difficile materialmente e mentalmente – spiega Sarri a Lazio Style Channel – sia perché ci hanno sempre impegnato a fondo e sia perché siamo nella classica situazione che in questa stagione abbiamo sempre pagato, ovvero affrontare squadre di media classifica dopo l’Europa. La difficoltà della partita è palese, vedremo se abbiamo fatto dei passi in avanti”. Cinque le assenze tra i titolari domani: Immobile, Acerbi, Lazzari, più Luis Alberto e Leiva squalificati. Al posto dell’attaccante giocherà Felipe Anderson come falso nuove come contro il Porto, a centrocampo Cataldi in regia e Basic mezzala, in difesa coppia formata da Luiz Felipe e Patric con Hysaj e Marusic esterni. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source