Calcio: Mazzarri, Lazio forte ma noi lucidi e determinati

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – CAGLIARI, 04 MAR – Il Cagliari domani sera contro la Lazio all’Unipol Domus per provare a continuare a correre.    “Abbiamo undici finali davanti a noi – ha detto Walter Mazzarri nella conferenza stampa della vigilia – e per le scelte iniziali, posto che sono fondamentali anche i giocatori in panchina, io confermo chi ha dimostrato la settimana precedente di aver dato il suo contributo per un buon risultato”.    Non ci sarà, infatti, ancora una volta senza Nandez (“Dovrebbe tornare in gruppo la prossima settimana”, ha spiegato Mazzarri), mentre Baselli è in ripresa, ma forse non ancora pronto: la lista dei convocati verrà diramata solo domani mattina ma si verso la conferma degli undici che hanno sbancato Torino.    “Bisogna essere sempre lucidi e determinati come nelle ultime partite. Se noi pensiamo di essere diventati bravi e non giochiamo con la stessa intensità, rischiamo di andare incontro a brutte sorprese. E invece – ha detto l’allenatore del Cagliari – giocando al 120% abbiamo la possibilità di fare bene con chiunque. La Lazio è forte, è una grande squadra. Ma noi dobbiamo fare quello che sappiamo: far giocare male gli altri, proporre il nostro gioco e, quando abbiamo occasioni, essere capaci di sfruttarle sempre meglio. All’andata (finì 2-2, ndr) abbiamo disputato una buona gara”.    Stadio verso il tutto esaurito. E il pubblico sogna: “In casa o fuori lo spirito deve essere sempre lo stesso: contro Napoli e Fiorentina abbiamo dominato. Non abbiamo vinto solo per nostre ingenuità. Ma lo spirito deve rimanere sempre identico”.    (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source