Calcio: Monza; dopo Juve, rammarico per risultato sfiorato

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MONZA, 21 GEN – Il Monza si prepara alla sfida interna di domani con il Sassuolo, alle 15 allo U-Power Stadium, ripartendo dalla gara di Torino in Coppa Italia con la Juventus e dalle consapevolezze lasciate da quella gara: “Nello spogliatoio dell’Alianz Stadium i giocatori hanno dimostrato rammarico, più che soddisfazione per essersela giocata con la Juve: questo è bello, perché c’è l’atteggiamento giusto. Per lo stesso motivo, dell’ora abbondante giocata bene contro la Cremonese, mi prendo il finale: dalle cose negative si prendono cose positive e ho trovato una squadra che ha capacità di soffrire”.    La classifica dice intanto che il Monza, matematica alla mano, può guardare anche a un piazzamento europeo. “Dobbiamo essere bravi a non farci distrarre dai complimenti, continuiamo a focalizzarci sull’obiettivo salvezza”, taglia corto Raffaele Palladino. “Restiamo con i piedi per terra, già domani con il Sassuolo troveremo tante insidie: ritroveremo Stefano Sensi e Nicolò Rovella, Dany Mota Carvalho lo valuteremo nella rifinitura ma dovrebbe esserci. Sarà assente solo Giulio Donati”. Il Monza con gli emiliani ritrova il grande ex Davide Frattesi: “Parliamo di un giocatore di grande qualità, sarà un grande per il futuro della Nazionale. Ma sarebbe riduttivo togliere un solo giocatore al Sassuolo, è un piacere misurarsi con le grandi individualità che hanno”. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *