Calcio: Napoli arrivato in Abruzzo per secondo ritiro estivo

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – NAPOLI, 05 AGO – Il Napoli è da oggi in Abruzzo per la seconda parte del ritiro estivo – dopo la prima tranche a Dimaro – che durerà fino al 14 agosto. La squadra di Spalletti è giunta a Castel di Sangro dopo aver appreso della positività al covid19 di Filippo Costa, difensore azzurro che non ha mai giocato con la prima squadra in questi due anni ed è stato in prestito al Bari e alla Virtus Entella. Costa è risultato positivo a un tampone molecolare effettuato questa mattina dopo aver accusato dei sintomi. Il giocatore non ha viaggiato con la squadra per la sede del ritiro di Castel di Sangro. Il gruppo continuerà l’attività secondo le indicazioni dei protocolli vigenti e delle autorità sanitarie locali.    La squadra, che alloggia a Rivisondoli (Aq) sosterrà oggi nel pomeriggio il primo allenamento a Castel di Sangro allo Stadio Patini. Questi i convocati: Contini, Idasiak, Meret, Ospina, Di Lorenzo, Ghoulam, Koulibaly, Luperto, Malcuit, Manolas, Mario Rui, Rrahmani, Zanoli, Elmas, Fabian, Gaetano, Lobotka, Ounas, Palmiero, Zielinski, Insigne, Machach, Osimhen, Petagna, Politano, Tutino, Zedadka.    Il programma del Napoli prevede due test in Abruzzo: l’8 agosto alle 17.30 giocherà contro l’Ascoli, mentre il 14 il ritiro si chiuderà con un’amichevole di cui non si conosce ancora l’avversario. Il Napoli ha contattato il Perugia, che però l’8 agosto ha il turno preliminare di Coppa Italia contro il Sud Tirol: se dovesse passare allora giocherebbe la Coppa Italia e la squadra di Spalletti affronterebbe un’altra squadra tra le eliminate nel preliminare di Coppa. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source