Calcio: poker Liverpool, Milan ko in amichevole a Dubai

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 16 DIC – Il Milan esce sconfitto 4-1 dall’amichevole contro il Liverpool, ma guadagna un punto vincendo nel confronto dei rigori che il torneo di Dubai prevede dopo ogni match. È il secondo ko, dopo quello con l’Arsenal, per i rossoneri nella preparazione organizzata negli Emirati durante la sosta per i Mondiali.    Un match, quello contro la squadra di Klopp, giocato con il lutto al braccio in ricordo di Sinisa Mihajlovic e un minuto di silenzio osservato dalle due formazioni prima del fischio d’inizio.    Sblocca la partita dopo soli 5 minuti con Salah che sfrutta una disattenzione difensiva e batte Mirante di sinistro. È evidente la differenza tecnica tra le due formazioni con il Milan che ha ancora Giroud e Theo Hernandez impegnati in Qatar, deve fare a meno di Origi per un risentimento al flessore oltre a Brahim, Tomori, De Ketelaere e Messias che stanno svolgendo lavoro personalizzato.    In attacco chance a Lazetic con Adli che prova a mettersi in mostra a centrocampo. A trovare il pari è Saelemaekers che sembra aver ben recuperato dall’infortunio ma al 40′ Thiago Alcantara con un pregevole controllo e tiro riporta in vantaggio il Liverpool. Nella ripresa tanti cambi per entrambe le squadre, traversa colpita dal rossonero El Hilali ma poi è il Liverpool a chiudere la partita prima con la rete di Nunez che cala anche il poker. Dal dischetto Mirante para i rigori di Tsimikas e Naby Keyta, poi sbaglia Adli ma la spuntano i rossoneri 4-3. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source