3bb3d2b446fdb415de798dcda6ba7a90

Calcio: sfogo Commisso, metto in vendita club ai fiorentini

Calcio Sport
Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – FIRENZE, 14 MAG – ”Ho speso 170 milioni per acquistare la Fiorentina, poi 80 per risanarla e altri 85 per il centro sportivo. Ora ho intenzione di mettere in vendita la società ai fiorentini, a quelli che sono ricchi….”. E’ la provocazione lanciata da Rocco Commisso durante la conferenza stampa indetta oggi in streaming dallo stadio Franchi, una provocazione dettata a suo dire dalle ”troppe critiche finora ricevute e dalle tante cose inaccettabili lette e sentite nei mie confronti e sulla mia famiglia”. ”Chi volesse la Fiorentina dovrebbe fare come me, di questi 335 milioni mettere una caparra di 35 entro 10 giorni. Ci sarà qualche fiorentino disposto ad acquistarla? Do questa opportunità, soldi in cambio di garanzie, magari qualche casa visto che mi chiamano ‘mattonaro”’ ha ironizzato il presidente viola. In realtà più tardi ha detto: ”La Fiorentina è uno dei pochi club in Italia che non ha debiti, non farò mai come il precedente proprietario del Milan che ha speso e poi se ne è andato dopo 2-3 anni. Con me non accadrà. Io comunque posso comprare qualsiasi squadra al mondo di football, rugby, calcio. Ho scelto Firenze per affetto, sono innamorato di questa città dal 1973 e già nel 2016 mi ero mosso per comprare la Fiorentina. Però chiedo che mi venga portato rispetto. Il presidente dell’Atalanta Percassi ci ha messo cinque anni prima di raggiungere con Gasperini gli attuali risultati”. (ANSA).   



Go to Source