Calcio: ‘Torneo Nazioni’, Abete “valore oltre aspetto tecnico”

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 01 APR – “È con piacere che partecipiamo alla presentazione di una manifestazione che ha un valore che va oltre il mero aspetto tecnico”. Così il neo presidente della Lega dilettanti, Giancarlo Abete ha parlato dell’edizione 2022 del ‘Torneo delle Nazioni’. Si tratta di una competizione che incarna alla perfezione tutti i principi dell’internazionalità: unità, solidarietà e voglia di stare insieme per superare quelle barriere che spesso sono solo psicologiche. Il Torneo delle Nazioni è la prova di come il calcio possa avere una dimensione sociale tangibile”. Dal 25 aprile al 1 maggio gli appassionati e gli addetti ai lavori avranno l’occasione di vedere in azione giovani calciatori (Allievi U15) provenienti dalle migliori scuole calcistiche internazionali. Le squadre si affronteranno in 4 gironi con partite che si terranno in vari campi di gioco con la consueta organizzazione transfrontaliera che rendono unico al mondo il “Piccolo Mundial” di Gradisca: Gorizia, Cormons, Monfalcone, Carlino, Cesarolo, Lignano, Rivignano-Teor e in alcune località della Slovenia e dell’Austria. Confermate per l’edizione 2022 del torneo anche le competizioni Under 17 femminile e Under 19 di futsal. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source