Calcio: Venezia; Zanetti ‘ci presentiamo nel migliore dei modi’

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – VENEZIA, 19 FEB – “Ci presentiamo nel migliore dei modi, ho visto tornare l’entusiasmo e il sorriso dopo un periodo duro, difficile. Ora in casa nostra abbiamo un’opportunità di dare continuità, che fa la differenza tra chi si deve salvare”.    Non teme il Genoa, pur rispettandolo, Paolo Zanetti.    L’allenatore lagunare alla vigilia della gara-salvezza punta sulla fiducia acquisita dopo la partita contro il Torino.”Una squadra che ieri ha messo in difficoltà la Juve”, ma anche sul post-calendario impossibile. Dopo un periodo nero, torna quindi la luce a Venezia: “non siamo una squadra inferiore a nessuno rispetto a chi si deve salvare – dice -. Abbiamo dovuto mettere un piede dentro la zona calda per tirare fuori quello che abbiamo”. Sul Genoa Zanetti afferma: “ho letto che vogliono venire a vincere, noi li aspettiamo, siamo nella tana dei leoni e cercheremo di combattere la nostra sfida. Sono aggressivi, giocano in ripartenza con velocità, l’impronta è chiara. Sono più coraggiosi rispetto all’andata, pressano, duellano, hanno esterni veloci, non costruiscono molto, ma recuperano e verticalizzano in velocità. Sarà una partita aperta a tutti i risultati”. Infine, sui disponibili, c’è il ritorno di Ebuhei e anche Mateju, negativizzato dal covid, con Ampadu probabile frangiflutti in mezzo al campo. Davanti ballottaggio Nani-Johnsen mentre tra Henry e Nsame è probabile che il secondo entri a gara in corsa. Fuori Sigurdsson, in permesso speciale per curarsi in Islanda, e Kyine, lesione ancora aperta. Torna Vacca, non al 100%, squalificati Okereke e Busio. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source