Calcio:Da Marotta a Galliani, tutti a Rimini per via mercato

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 30 GIU – Da Marotta ad Ausilio, passando per il suo vice Baccin: tutta l’Inter è presente a Rimini per la cerimonia di apertura del calciomercato estivo al Grand Hotel.    Non solo, anche Carnevali (AD del Sassuolo) e Galliani (AD del Monza) per un parterre ricco di ospiti. Come a settembre 2020, il Grand Hotel di Rimini sarà la location ideale per la kermesse dei grandi protagonisti del mondo del calcio italiano e, a pochi metri di distanza, all’interno del Parco Fellini, la mostra “Colpi da Maestro: 70 anni di storia del Calciomercato” tornerà accessibile al pubblico. Un’esposizione ideata e prodotta da Master Group Sport in collaborazione con ADiSe, curata da Matteo Marani, e patrocinata da FIGC, Lega Serie A e, per la tappa romagnola, dal Comune di Rimini, ripercorre i più grandi affari della Serie A del Dopoguerra, incrociandoli con la storia sociale e politica dell’Italia. Ricco poi il palinsesto di giornata perché alle 15:00 c’è stata l’Assemblea Generale di ADiSe per lasciare poi spazio dalle 18:30 alla presentazione alla stampa del progetto “Un’altra partita” promosso dell’Associazione Italiana Calciatori e dedicato ad un progetto franchising volto alla formazione e allo sviluppo dell’imprenditorialità per calciatori ed ex calciatori. Alle 20:00 è il momento del Talk Show dal titolo “Colpi da Maestro”, condotto dal giornalista Davide Camicioli alla presenza del Vice Direttore di Sky Sport e curatore della mostra Matteo Marani, del Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini e di alcuni dei grandi protagonisti del Calciomercato del passato e dell’attualità del panorama italiano. Adriano Galliani, AD dell’AC Monza, Giuseppe Marotta, AD dell’FC Internazionale Milano, e Giovanni Carnevali, AD dell’US Sassuolo Calcio, racconteranno aneddoti e retroscena dei colpi che hanno segnato la storia del calciomercato. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source