f22da8dbaaff912fe2b5b093351d4cf4

Calcio:Fiorentina; Iachini, più fiducia ma guai fare calcoli

Calcio Sport
Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 30 APR – La Fiorentina da stasera sarà in ritiro, aspettando la sfida di domenica a Bologna. ”Lo hanno chiesto i giocatori – ha dichiarato Beppe Iachini – a dimostrazione di quanta voglia hanno di affrontare nel modo giusto questa partita. La cosa mi ha fatto piacere”. Malgrado la vittoria esterna a Verona e l’1-1 casalingo con la Juve, la squadra viola non è ancora salva e il terz’ultimo posto dista appena tre punti. ”Ma non dobbiamo guardare alle dirette concorrenti né metterci a fare calcoli – ha detto il tecnico – Bisogna preparare una partita per volta puntando a portare via sempre il massimo. Mai come adesso i particolari possono fare la differenza, gli ultimi risultati hanno tramesso fiducia però guai abbassare la guardia”. Vale anche per la trasferta di Bologna: ”Tutte le gare adesso sono decisive, troveremo una squadra arrabbiata dopo il 5-0 con l’Atalanta, con una rosa di qualità e ben allenata. In questi anni Sinisa ha fatto un gran lavoro”.    Proprio al Dall’Ara nel gennaio 2020 Iachini cominciò l’avventura alla guida dei viola: ”Anche l’anno scorso trovai la stessa situazione, pressioni e timori non aiutano, per questo stiamo portando avanti un lavoro sia tattico che mentale”.    Confidando ancora nei gol di Dusan Vlahovic già arrivato a quota 17: ”Distratto dalle voci di mercato? No, continua ad allenarsi con umiltà proseguendo il suo percorso di crescita. Ci aspettiamo ancora tanto da lui”. Al suo fianco dovrebbe esserci ancora Ribéry anche se il francese è uscito acciaccato contro la Juve come pure Venuti, mentre a centrocampo è annunciato il rientro di Bonaventura con Castrovilli inizialmente in panchina.    Sempre ai box al momento Borja Valero e Kokorin che dal suo arrivo ha giocato poco più di un’ora. ”Ora salviamoci poi penseremo al futuro” ha ribadito a Rtv38 il presidente Rocco Commisso. (ANSA).   



Go to Source