Calciomercato: l’Inter punta Lukaku, su Frattesi cresce la Roma

Pubblicità
Pubblicità

BROZOVIC all’Al Nassr e TONALI al Newcastle sono i due affari di calciomercato ufficializzati in una giornata che è stata ricca di contatti e trattativa. Ancora in prima fila l’Inter che ora si farà sotto con il Chelsea per riportare in nerazzurro LUKAKU, sulla base di 5 milioni per il prestito con obbligo di riscatto fissato a 30 milioni. Intanto ancora non è arrivata una proposta ufficiale dal Manchester United per ONANA, così è in stand by il discorso con il Sassuolo per FRATTESI, visto che i soldi per concretizzare questa operazione dovrebbero essere quelli provenienti dalle casse dei ‘Red Devils’. La società nerazzurra lavora anche sui giovani e ha blindato fino al 2027 il talento del vivaio Francesco Pio ESPOSITO, il terzo dei tre fratelli e protagonista al recente Mondiale under 20. Ora è probabile che venga girato allo Spezia, che lo ha richiesto. 
Tornando a Frattesi, la Roma è tornata in pole e ha avanzato una nuova proposta al Sassuolo: 10 milioni subito (quelli provenienti dalle cessioni agli emiliani di VOLPATO e MISSORI) più altri 11 e 3 di bonus tra un anno, con la formula prestito con obbligo di riscatto. Così il— club giallorosso arriverebbe a 33 milioni di euro, valutazione molto vicina ai 35 chiesti dall’ad dei neroverdi Giovanni Carnevali. Ma a Roma, dove qualcuno sogna un ritorno di fiamma per XHAKA, vecchio pallino di Mourinho che lascerà l’Arsenal e viene valutato 20 milioni, si lavora anche per un attaccante. Smentita dalla società l’ipotesi GREENWOOD e vista l’impossibilità, almeno per ora, di prendere SCAMACCA perché il West Ham continua a non accettare la formula del prestito, ora il dg Tiago Pinto valuta l’ipotesi ADAMA TRAORE’, che si è svincolato dal Wolverhampton, che può giocare in ogni posizione del reparto avanzato e chiede un ingaggio che non supera i 3 milioni di euro.E’ attiva anche la Lazio che sta cercando di stringere con il Santos per portare in Italia il giovane talento MARCOS LEONARDO.  Ma ora l’ex club di Pelè ha appena ceduto per 18 milioni al Chelsea un altro suoi ‘gioielli’, quell’ANGELO che piaceva anche al Milan e che ora i Blues gireranno in prestito allo Strasburgo. La società brasiliana non ha più strettamente bisogno di vendere e quindi Lotito dovrà alzare l’offerta di 12 milioni di euro. Così ora la Lazio è andata su ZAHA, libero dopo la fine del suo accordo con il Crystal Palace, e per il quale c’è la concorrenza del Fenerbahce. Intanto, mentre Sarri continua a chiedere TORREIRA per il centrocampo, si lavora anche per l’esterno basso a sinistra e il nome più caldo è KERKEZ dell’Az Alkmaar. Il Milan potrebbe lasciar partire DE KETELAERE, ma non a titolo definitivo come vorrebbe l’Atalanta.
 La dirigenza rossonera ha avuto contatti anche con il Salernitana per DIA, e nel discorso potrebbe entrare Daniel MALDINI come parziale contropartita tecnica. Intanto è stato offerto GRAVENBERCH, centrocampista ex Ajax che vuole lasciare il Bayern Monaco. Club quest’ultimo che raggiunto l’accordo con Harry KANE, ma ora deve trovarlo con il Tottenham sulla cifra da pagare agli Spurs per il trasferimento del bomber. Ciò vuol dire che sfuma l’interesse dei tedeschi per OSIMHEN, il quale ha fatto capire di vole rimanere a Napoli, ma attenzioni a possibili offerte super da parte del Paris SG.   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *