Calcio:passaporto ematico;LegaB con fondazione Fioravante Polito

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 23 FEB – Il turno infrasettimanale del campionato di Serie B, valido per la 25a giornata di Campionato, si arricchisce di un momento di responsabilità sociale e tutela della salute degli atleti. In particolare, la Lega Nazionale Professionisti Serie B, nella figura del presidente Mauro Balata, e la Fondazione “Fioravante Polito”, con il suo presidente Davide Polito, presentano l’accordo per il Passaporto Ematico attraverso la sottoscrizione di un protocollo d’intesa presso la sala stampa dello stadio “Benito Stirpe” di Frosinone. La cornice del match Frosinone – Reggina dà ulteriore lustro alla presentazione stessa grazie alla partecipazione, da un lato, del Presidente gialloblù Maurizio Stirpe, da sempre sensibile alle tematiche riguardanti la salute; dall’altro, della Reggina, nella figura del Direttore Generale Vincenzo Iiriti, legata indissolubilmente al calciatore Piermario Morosini, morto prematuramente a soli 26 anni per una crisi cardiaca. Alla sua memoria e a quella dei calciatori Flavio Falzetti, Carmelo Imbriani e Andrea Fortunato – scomparsi per cause analoghe – è dedicata la Fondazione Polito e tutto ciò che gravita attorno ad essa.    La presentazione dell’accordo fa seguito all’impegno dichiarato dal Presidente Balata nel mese di Dicembre 2021 quando ricevette il Premio “Andrea Fortunato – Lo sport è vita”. In quell’occasione Balata si era detto “onorato di ricevere quel premio”, assumendo l’impegno di sottoscrivere il protocollo in essere con l’obiettivo di “tutelare la salute dei giovani” che “va difesa anche nel campionato” di Serie BKT. Balata ha ricordato l’impegno preso, presso il salone d’oro del Coni, con Davide Polito per la sottoscrizione di questo documento: “È qualcosa di fisiologico, normale, è nel dna, nell’etica e nelle azioni della Serie B tutelare la salute degli atleti. Stiamo programmando una serie di iniziative per sostenere con forza l’obiettivo che sta portando avanti Davide in sede legislativa. Prevenzione, screening e tutela della salute sono al primo posto nella mission che ci siamo dati come Lega”. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source