CATL, nuove batterie senza nichel e cobalto

Formula 1 Sport

Il nichel e il cobalto sono due elementi fondamentali per la realizzazione delle batterie che hanno il compito di alimentare le auto elettriche, da tutti considerate la chiave del futuro della mobilità. La CATL, società cinese leader mondiale nello sviluppo di batterie nonchè fornitore di molte case automobilistiche come Tesla ha annunciato di avere in programma la produzione di nuove batterie che non contengono questi due elementi chiave.

Mercedes-Benz e CATL, insieme per le batterie del futuro

Sono tanti in effetti i costruttori che stanno cercando di ridurre l’utilizzo del cobalto nelle proprie batterie, visto il costo elevato, ma fino ad oggi nessuno è riuscito a realizzare un prodotto che non contenga questo materiale. E molte case automobilistiche stanno cercando di combattere l’ostacolo del costo delle batterie, che rallenta e non poco la diffusione delle auto elettriche in tutto il mondo. Persino Elon Musk, il CEO di Tesla che rappresenta per distacco il produttore di auto elettriche più importante al mondo, si è lamentato della scarsa crescita dell’azienda dovuta ai costi delle batterie. Secondo quanto riportato da Reuters le nuove batterie ideate da CATL saranno infatti differenti rispetto alle solite batterie già esistenti sul mercato, e come precedentemente spiegato non saranno composte da metalli costosi come il nichel o il cobalto. Al momento non sono stati forniti dettagli sulla composizione o sul costo del tipo di batteria previsto.



Go to Source

Commenti l'articolo