Notizie italiane in tempo reale!

Cè il derby della Lanterna, un positivo nella Samp

Il turno infrasettimale di Serie A, si gioca la 25esima giornata, prevede il derby della Lanterna, Genoa-Sampdoria
Sampdoria; un positivo nel gruppo squadra  – La Sampdoria, a poco più di 24 ore dal derby, informa che “il tampone eseguito oggi sui componenti del gruppo squadra è emerso un caso di positività al Covid-19”. “In ossequio alla normativa e al protocollo vigenti, lo stesso gruppo squadra è stato posto in isolamento fiduciario”, informa sempre la Samp, senza indicare chi sia risultato positivo. In serata, entro le 24 ore precedenti il calcio d’inizio di Genoa-Samp, sarà eseguito un nuovo tampone a tutti i componenti del gruppo squadra “al fine di ottenere i risultati entro il termine di 4 ore dal fischio d’inizio come previsto dal protocollo”. La società informa inoltre di aver informato la competente Autorità sanitaria locale. La notizia del positivo al Covid nel cosiddetto gruppo squadra ha creato qualche contrattempo nella macchina organizzativa della Sampdoria in vista del derby di domani col Genoa ma l’atmosfera è assolutamente tranquilla. Da quello che filtra la positività riguarderebbe un calciatore ma fra quelli che non determinano cambiamenti sostanziali nelle strategie di Claudio Ranieri. Tutto l’ambiente aspetta comunque l’esito dei tamponi (eseguiti immediatamente in serata come prevede il protocollo) che devono arrivare 4 ore prima dell’inizio della gara e il regolare svolgimento della stracittadina al momento non è assolutamente in dubbio.
Cosi’ alla vigilia
Ballardini “nel derby cuore, gambe e testa” – “Ci sono tante partite e poi c’è il derby. Le partite sono tutte impegnative e da fare bene ma il derby è la partita delle partite. Ci tieni a far bene sempre e qualcosa in più vorresti metterlo nella partita di domani”. L’allenatore del Genoa Davide Ballardini alla vigilia del derby ufficiale numero 105 non ha dubbi ed è ben consapevole del valore della sfida alla Sampdoria. “Mi aspetto una bella partita perché sia noi che loro abbiamo dimostrato di saper fare delle buone gare e delle belle prestazioni. Sarà molto intensa, molto combattuta e penso che una squadra vorrà in tutti i modi prevalere sull’altra in tutte le maniere. Non mancheranno per questo agonismo ma anche qualità oltre alle emozioni”. Entrambe arrivano alla sfida dopo una sconfitta ma per Ballardini il derby rimane gara unica. “Ci vorranno cuore, testa, gambe e idee chiare – ha spiegato -.  Servirà tanta corsa fatta con i tempi giusti e negli spazi giusti”. 
Ranieri, derby è gara che fa ribollire sangue – “I derby sono partite diverse che fanno ribollire il sangue”. Conto alla rovescia per la stracittadina in programma mercoledì sera allo Stadio Luigi Ferraris tra Genoa e Sampdoria. E il tecnico doriano Claudio Ranieri, ai canali ufficiali del club, chiede anche una risposta a quei giocatori che lo avevano deluso nel match con l’Atalanta, facendo arrabbiare il tecnico nel dopo partita: “Mi aspetto una grande reazione da quei giocatori che non hanno reso come sanno: si può fare l’errore o perdere una partita, ma voglio vedere i ragazzi correre e lottare per novanta minuti”. In attacco Keita farà coppia con Quagliarella, mentre l’escluso eccellente sulla fascia destra di centrocampo potrebbe essere Candreva: al suo posto si scalda Damsgaard. Mentre sulla sinistra confermato Jankto.   



Go to Source

Exit mobile version