Champions: Milan-Inter, derby con vista Istanbul

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 09 MAG – L’Euroderby tra Milan e Inter che mette in palio un posto per la finale di Champions League del prossimo 10 giugno a Istanbul è arrivato. Domani sera, ore 21, si accendono le luci a San Siro per la semifinale di andata tra rossoneri e nerazzurri con i secondi favoriti ma con la formazione di Pioli che ha, dalla sua, la storia. Quello che va in scena è infatti il quinto derby europeo tra Milan e Inter con il Diavolo imbattuto, due vittorie e due pareggi. Inoltre l’Inter, nei quattro precedenti, ha segnato appena un gol, con Oba Oba Martins nella semifinale di ritorno di 20 anni fa. I ragazzi di Inzaghi vanno così all’assalto di un tabù e partono favoriti, secondo gli esperti Sisal, che vedono il successo dell’Inter a 2,50 contro il 3,10 dei padroni di casa con il pareggio alla stessa quota.    Nerazzurri avanti anche per il passaggio turno, 1,65 contro 2,25 del Milan. Si preannuncia una partita tiratissima dove l’Under, a 1,60, si fa preferire di molto all’Over, offerto a 2,20.    Fino all’ultimo non si saprà se Rafa Leão sarà o meno della partita. Il portoghese ci proverà fino all’ultimo e vederlo ancora una volta primo marcatore è dato a 8,25. Si scende fino a 3,50 per un gol di Olivier Giroud che ancora una volta guiderà l’attacco del Milan. Non vorrà certo fare la comparsa Brahim Díaz: un gol o un assist del numero 10 rossonero è in quota a 3,90. L’Inter si affida ai suoi fedelissimi per fare un passo decisivo verso la finalissima di Istanbul. Primo fra tutti Lautaro Martínez, quattro reti ai cugini negli ultimi quattro derby: una doppietta del Toro pagherebbe 15 volte la posta. Il Milan dovrà fare molta attenzione alle incursioni di Federico Dimarco, uno degli uomini più in forma di Inzaghi: un assist dell’esterno nerazzurro si gioca a 7,50. Ma potrebbe essere anche la notte di Romelu Lukaku che, dopo un’annata difficile, sogna una rete per cancellare il passato: l’impresa di Big Rom è offerta a 3,50 (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *