CIWRC | Rinviato al 2021 il Rally del Salento

Formula 1 Sport

I campionati rally, considerando i lunghi percorsi a cui si è soliti assistere per tradizione, sarebbero stati difficili da organizzare durante l’epidemia del coronavirus: con assembramenti vietati e condizioni di sicurezza non garantite, anche questo settore dell’automobilismo sportivo si è fermato. Anche in Italia le conseguenze delle restrizioni, pur allentate nelle ultime settimane, rendono difficile la preparazione di un rally.

WRC | Mondiale europeo

Di conseguenza anche l’Automobile Club Lecce, ente organizzatore del Rally del Salento, ha deciso di rinviare di un anno la disputa della 53esima edizione della prestigiosa competizione automobilistica inizialmente prevista per il 29 e 30 maggio e valida per il Campionato Italiano WRC. Inizialmente la corsa era stata rinviata a data da destinarsi a seguito dell’emergenza nazionale relativa alla pandemia di Covid-19. Ma non ci sono state le condizioni per riproporre l’evento in seguito nel corso dell’anno 2020. Secondo quanto riporta ACI “lo staff organizzativo ha voluto provare a realizzare la manifestazione ma con grande rammarico ha dovuto constatare oggettive e insormontabili difficoltà di carattere tecnico, legate soprattutto alle prerogative imposte, impossibili da garantire nella maggior parte dei casi”. L’evento non sarà dunque recuperato quest’anno ma è stata avanzata formale richiesta alla Federazione Sportiva ACI di messa a calendario per il 2021 con il mantenimento della validità.
Automobile Club Lecce ha ringraziato i partner e gli sponsor che avevano comunque sostenuto l’evento, così come ha espresso gratitudine ai concorrenti che avevano espresso la decisa volontà di prendervi parte. Anche il Rally della Marca, che era da correre a fine giugno, è stato rinviato al 2021. Il prossimo evento in calendario, salvo ulteriori stravolgimenti, è previsto per il giorno 1 agosto, con il 14° Rally di Alba in provincia di Cuneo.

Go to Source

Commenti l'articolo