Clio Cup 2020, a Monza in gara 2 vince Vallarino

Formula 1 Sport

Anche la seconda gara del round di Monza della Clio Cup 2020 si conferma ricca di emozioni. Dopo il successo nella prima manche del sabato ottenuto da Ferri al fotofinish su Gustavo Sandrucci, è Lorenzo Vallarino a tagliare per primo il traguardo questo pomeriggio. Il pilota della Mc Motortecnica si è così regalato il primo successo nel monomarca Renault. Dietro di lui si sono piazzati Alessandro Tarabini (Oregon Team) e Massimiliano Danetti (PMA Motorsport).

Renault Clio Cup 2021, il nuovo modello scende in pista

Gara 2 è è stata ricca di colpi di scena, sin da quanto si sono spenti i semafori. In avvio infatti c’è subito il dritto di Danetti, finito in fondo al gruppo proprio nel tentativo di prendere la leadership della gara. A salire così in testa è stato Giulio Bensi (Faro Racing), seguito da Cristian Ricciarini (Essecorse), Giacomo Trebbi (Explorer Motorsport) e lo stesso Vallarino. Successivamente l’uscita di pista di Gianalberto Coldani ha costretto l’ingresso della safety car, che ha ricompattato il gruppo. Alla ripartenza a stupire tutti è stato il ritiro di Ricciarini, causato da un inconveniente tecnico che lo ha beffato in entrambe le corse e che di conseguenza lo ha lasciato a secco di punti.
Lotta per la vittoria fino agli sgoccioli tra Bensi, Trebbi, Vallarino e Danetti, che nel frattempo è riuscito a riagguantare i primi. Poco dopo Trebbi è uscito da giochi alla prima variante in una fase concitata della gara, lasciando così campo libero a Vallarino che è rimasto negli scarichi di Bensi, quest’ultimo penalizzato con cinque secondi dopo l’uscita della safety car. La vittoria è stata consegnata così nelle mani di Vallarino, seguito da Tarabini che nel frattempo è stato abile nel non commettere errori. Il portacolori dell’Oregon Team ha raggiunto così il suo miglior risultato stagionale davanti a Danetti, terzo e adesso nuovo leader della serie, con Bensi secondo a soli quattro punti di distacco, mentre Ricciarini rimane staccato di 18 lunghezze.
A motori spenti è arrivato l’appello della Faro Racing a seguito della penalità inflitta a Bensi (alla fine quarto nella graduatoria della gara), lasciando così la classifica subjudice. La Clio Cup Italia tornerà in pista per l’ultimo appuntamento stagionale il prossimo 21 e 22 novembre sul tracciato di Imola, dove si conoscerà il nome del campione 2020.



Go to Source

Commenti l'articolo