Coronavirus: Nainggolan distribuisce pacchi spesa a Cagliari

Calcio Sport

(ANSA) – CAGLIARI, 16 APR – Radja Nainggolan volontario speciale alla Fiera di Cagliari per distribuire pasti ai tanti cagliaritani travolti dalle conseguenze economiche dell’emergenza coronavirus. Il campione ex Roma e Inter oggi ha dato una mano alla Caritas diocesana nella distribuzione dei pacchi viveri per i più bisognosi.    Non una comparsata: il Ninja ha trascorso la mattinata occupandosi della procedura di registrazione delle famiglie in difficoltà e nella distribuzione dei beni di prima necessità.    Nei prossimi giorni la Caritas attende come volontari anche altri compagni di squadra del centrocampista rossoblù. Nel Centro temporaneo di raccolta e distribuzione di beni di prima necessità, aperto da circa due settimane alla Fiera Campionaria di Cagliari, in coordinamento con la Prefettura, la Questura, il Comune e l’Ente Fiera per far fronte a una crescita delle richieste del 50%, sono impegnati circa un centinaio di giovani volontari. Ogni giorno si garantisce la consegna di 200 pacchi viveri alle famiglie in difficoltà: queste si aggiungono a quelle già aiutate dal Centro di distribuzione viveri di via Po.    “Una risposta concreta – spiega il direttore della Caritas diocesana don Marco Lai – di fronte a un’emergenza che ha fatto emergere una povertà latente: quella di persone che vivono di lavori saltuari o stagionali: un numero significativo di famiglie che si trovano oggi nella necessità di soddisfare i bisogni primari, quali l’alimentazione». (ANSA).   

Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi