Dacia festeggia i suoi primi 15 anni in Europa

Formula 1 Sport

Fondato nel 1966 in Romania, il costruttore automobilistico Dacia è sempre stato legato a Renault, prima più flebilmente, oggi esclusivamente. Il suo primo modello, commercializzato esclusivamente sul mercato locale, fu una Renault 8, rinominata Dacia 1100 e assemblato con componenti prodotti in Francia. Nel 1999, il Gruppo Renault acquisì il costruttore rumeno con una visione chiara: avvalersi delle competenze e della posizione geografica di Dacia per commercializzare nei Paesi dell’Est, in quel periodo in piena crescita economica, una berlina 3 volumi che potesse risultare tra le più economiche del mercato.

Renault e Dacia, nuove formule d’acquisto per i clienti

Dalla Renault 8 Dacia è oggi un marchio ben presente in Italia, con una gamma completa e diversificata. Oggi i suoi clienti sono 6,5 milioni: dal 2005 c’è stata una decisa metamorfosi che ha prima di tutto portato Dacia a percorrere tutto il mercato europeo, e infine a stabilizzarsi con quote di mercato apprezzabili (3,8% nel 2019). Renault ha ottenuto questo risultato attraverso l’ottimizzazione dei costi, una linea guida che è stata seguita in tutte le fasi di progettazione del veicolo. “Dal design alla progettazione fino alla produzione, i team che collaborano a questo progetto Dacia operano come una start-up: carta bianca alla cosiddetta innovazione frugale“, dice Renault.

L’avventura della prima Logan è cominciata nel 2004 (anno della presentazione). Con un prezzo di acquisto del nuovo paragonabile a quello dell’usato, raggiunse un tale successo da estendere la commercializzazione a tutta l’Europa già dal 2005. Le vendite di Dacia Logan, in cumulato dal 2004, si attestano a 1,8 milioni di unità. Dacia ampliò poi la sua gamma di veicoli dal 2008 con Sandero che, l’anno successivo, si arricchì della versione globetrotter, Sandero Stepway. Il modello ha registrato vendite per 2,1 milioni di unità in cumulato dal suo lancio. Nel 2010 partì la commercializzazione di Dacia Duster. Questo modello, ormai diventato un best-seller, ha democratizzato l’accesso al segmento dei SUV che, in precedenza, era esclusivamente composto da modelli alto di gamma: sono state vendute 1,6 milioni di unità. Questi tre modelli hanno rappresentato le pietre miliari dei primi 15 anni di attività continentale.
Dacia è, oggi, l’ottava Marca nelle vendite a privati in Europa. Dacia festeggia i risultati e il suo compleanno sui mercati con l’edizione “15th Anniversary” di Duster, Lodgy Stepway, Logan MCV Stepway e Sandero Stepway, nell’inedita tinta Blu Iron che reca il numero 15. Questa serie trasversale è proposta in tutti i Paesi dove la Marca sarà venduta a un prezzo a partire da 13.390 euro. Anche se per festeggiare davvero bisognerà aspettare il prossimo passo: la commercializzazione della Spring, il modello elettrico che conta di ottenere le quote di un mercato in fase di formazione.

Go to Source