D’Aversa, ‘Voglio una Samp che vada oltre’

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – GENOVA, 21 AGO – “Bisogna scendere in campo con umiltà ma voglio una squadra che sappia andare oltre a prescindere dal valore dell’avversario”, spiega Roberto D’Aversa. Il tecnico della Sampdoria, ai canali ufficiali del club, analizza la sfida di lunedì sera al Ferraris col Milan e avverte i suoi ragazzi: “Giochiamo contro una squadra forte che ha chiuso lo scorso campionato al secondo posto e si è ulteriormente rinforzata: affrontiamo un avversario forte ma dobbiamo giocare con voglia e determinazione puntando a ribaltare sul campo un verdetto che sulla carta sarebbe sfavorevole a noi”.    C’è ancora la rifinitura di domani mattina per sciogliere gli ultimi dubbi e dalle 9 a Bogliasco ci saranno i tifosi per dare la carica alla squadra: un’iniziativa lanciata dai Gruppi della Sud: “Sentire il calore del nostro pubblico è fondamentale: anche allo stadio ci possono spingere con il loro affetto”. Sulla formazione non si sbilancia, l’unica indicazione riguarda Yoshida rientrato da pochi giorni dalle ferie dopo gli impegni con la nazionale giapponese alle Olimpiadi: “E’ un rientro importante, sta bene ed è in condizione di giocare anche dall’inizio”. Infine sul mercato con le voci di un possibile addio del centrocampista Thorsby: “Per noi è sicuramente un giocatore importante ma io devo pensare soltanto a far dare il meglio ai calciatori che ho a disposizione senza entrare nelle dinamiche societarie”. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source