Diritti tv: la serie B sbarca anche in Indonesia

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 11 AGO – La serie B sbarca in Indonesia.    Helbiz Media, distributore esclusivo della Lega Serie B dei diritti media del Campionato di Serie BKT all’estero ha annunciato l’accordo con il network indonesiano Mola, per la trasmissione del campionato italiano di calcio di Serie B.    Helbiz Media ha assegnato i diritti audiovisivi esclusivi per trasmettere le partite in full hd così come gli highlights per le prossime 3 stagioni (2021/2022, 2022/2023 e 2023/2024), a Mola, la Pay TV indonesiana in carica, la cui holding è anche proprietaria del club Como FC, che attualmente milita nel Campionato di Serie BKT. Mola trasmetterà in diretta 4 partite a settimana, comprese quelle del Como. L’accordo segna un importante risultato per la Lega, che raggiunge così anche Paesi con un ruolo chiave in Asia, dopo gli annunci degli scorsi giorni riguardanti Germania, Austria, Svizzera, Balcani, Grecia, Spagna e America Latina, e rappresenta un passo importante per il Campionato di Serie BKT nel percorso di crescita internazionale capace di attrarre l’interesse di piattaforme ed emittenti a livello globale.    “Dopo gli accordi in Europa e in America Latina, trasmetteremo la serie BKT in un altro continente come quello asiatico, in un paese strategico come l’Indonesia – le parole del presidente della Lega di B, Mauro Balata – Mai come quest’anno, la nostra capacità di espansione a livello internazionale sta raggiungendo un livello che ci permette di guardare a questo campionato con grande entusiasmo”.    Matteo Mammì, Ceo di Helbiz media ha sottolineato che “trasmettere il campionato di serie BKT in Indonesia è un tassello fondamentale della nostra strategia di crescita e della nostra volontà di continuare ad espandere il business del calcio italiano a livello globale”. Soddisfatto Mirwan Suwarso, rappresentante Ufficiale di Mola: “Siamo emozionati all’idea di portare il Campionato di Serie BKT in Indonesia attraverso Mola, un’operazione che non solo ci permette di condividere il nostro entusiasmo con gli appassionati di calcio nel nostro Paese, e di seguire il nostro club Como 1907 e le partite di un campionato formato da squadre celebri che hanno fatto la storia del calcio italiano”. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source