DTM | Lausitzring, Gara-2: riscatto Rast su Müller

Formula 1 Sport

Gli avevano tolto una vittoria a Spa per l’attivazione involontaria del push-to-pass. René Rast ha metabolizzato la delusione correndo (facendo buonissima figura) nei sei ePrix finali della Formula E a Berlino e l’ha poi incanalata nel ritorno al DTM. Settimo dopo Gara-1 sul circuito tedesco del Lausitzring, il due volte campione del mondo della categoria si è riscattato nella gara sprint, battendo in volata per soli 89 millesimi il compagno di marca Audi Nico Müller. Un distacco così ridotto nel campionato turismo tedesco non si vedeva da 24 anni.

0.089 Seconds! This is the closest #DTM finish of all times, together with the 1996 Norisring (Ludwig vs. Alzen) race. @ReneRastRacing is our race winner today!#DTMoments #DTM2020 #WeLoveDTM #FeelTheRoar @Lausitzring_de pic.twitter.com/aHQM0JIems
— DTM (@DTM) August 16, 2020

Lo svizzero è partito male, venendo però fuori nel finale con una sosta ritardata e dei pneumatici nuovi tutti da sfruttare. Rast inizialmente se l’è dovuta vedere con Robin Frijns, autore della pole position. Lotta serratissima con l’olandese, che ha mandato due volte Rast sull’erba in curva 1. La battaglia si è risolta solo al 24esimo giro in favore del tedesco, che ha poi dovuto resistere all’assalto di Müller per conquistare la “nuova” prima vittoria stagionale e portarsi a -39 dallo svizzero in classifica.

And @nico_mueller passes @RFrijns for second in race 2 at the @Lausitzring_de.#DTM2020 #WeLoveDTM #DTMoments #FeelTheRoar pic.twitter.com/7thcv8V3p0
— DTM (@DTM) August 16, 2020

Terzo posto per la BMW di Marco Wittmann, unico portacolori della Baviera tra i primi cinque in una classifica ancora dominata dall’Audi. Quarto Frijns, in crisi nel finale, davanti a Mike Rockenfeller. Poi le BMW di Timo Glock e Philipp Eng. Hanno chiuso la top 10 Duval, Aberdein e Habsburg. Tredicesimo Robert Kubica (ART), che si è messo dietro le BMW ufficiali di Auer e van der Linde. Prossimo appuntamento sempre al Lausitzring per le gare del 22 e del 23 agosto.
DTM | Lausitzring, Gara-2 (ordine di arrivo)
René Rast (Audi) – Rosberg – 57:09.747
Nico Müller (Audi) – Abt – +0.089
Marco Wittmann (BMW) – RMG – +9.567
Robin Frijns (Audi) – Abt – +12.532
Mike Rockenfeller (Audi) – Phoenix – +13.731
Timo Glock (BMW) – RMG – +20.395
Philipp Eng (BMW) – RBM – +21.193
Loïc Duval (Audi) – Phoenix – +25.326
Jonathan Aberdein (BMW) – RMR – +26.597
Ferdinand Habsburg (Audi) – WRT – +37.074
Fabio Scherer (Audi) – WRT – 37″331
 Harrison Newey (Audi) – WRT – 37″926
Robert Kubica (BMW) – ART – 38″445
Lucas Auer (BMW) – RMR – 39″135
Sheldon van der Linde (BMW) – RBM – 46″492
Ritirato Jamie Green al 38esimo giro. Giro veloce per Frijns.
DTM | Classifica piloti dopo quattro gare
Müller 100
Rast 61
Frijns 58
Green 34
Rockenfeller 32
Wittmann 28
van der Linde 26
Duval 26
Glock 22
Eng 16



Go to Source

Commenti l'articolo