Empoli: Andreazzoli, cambierei bel gioco con vittoria

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – FIRENZE, 05 MAR – Alla vigilia della gara col Genoa, Aurelio Andreazzoli scambierebbe una delle buone prestazioni degli ultimi mesi con un successo che ormai manca da quasi tre mesi: “Beh stavolta sì, farei questo scambio. Ce ne sarebbe bisogno dopo tutto questo tempo – ha detto il tecnico -. Anche se noi continuiamo a perseguire la nostra idea di sempre, cioè di cercare di limare alcuni difetti e migliorare i pregi. Ci siamo concentrati molto sulla nostra strada, quella di migliorarci”.    Andreazzoli conosce bene l’ambiente genoano, per i liguri sara’ una gara dell’ultima spiaggia: “Conosco lo stadio, ci aspetta un’atmosfera molto calda. Sarà una meraviglia giocare in uno stadio che spinge così. E anche stimolante. Il Genoa è in crescita, ha preso coscienza delle sue possibilità e sarà una gara difficile”. La sensazione è che alla fine dei conti manchi solo un po’ di cattiveria là davanti? “Il termine cattiveria non so come si può tradurre in termini pratici. Se la cattiveria è mettere il piede per metterla dentro, effettivamente quello è venuto un po’ meno – ha concluso l’allenatore -. Potremmo avere avuto un minimo in più di buona sorte, basterebbe arrivare quei cinque centimetri prima che dopo”. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source