Europa League: Alonso, per Leverkusen la partita di domani è oro

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 17 MAG – “Per una squadra poco abituata ad avere opportunità come queste il match di domani è oro. Contro la Roma ci aspetta una gara intensa, ma vogliamo goderci tutto dall’inizio con i nostri tifosi: speriamo di vivere una serata storica alla BayArena. Cosa dobbiamo fare di diverso rispetto all’andata? Dobbiamo segnare, questa è la differenza”.    Così il tecnico del Bayer Leverkusen, lo spagnolo Xabi Alonso, alla vigilia della semifinale di ritorno contro la Roma del suo ex allenatore (al Real Madrid) José Mourinho. I giallorossi hanno vinto all’andata, all’Olimpico, per 1-0.    “Loro hanno un piccolo vantaggio grazie all’andata – dice ancora Alonso -, ma noi vogliamo lottare per arrivare a goderci una finale. Quella di Roma è stata una partita molto combattuta, domani ci aspettiamo lo stesso, ma sento l’energia e l’umore della squadra: daremo tutto fino all’ultimo secondo perché abbiamo la possibilità di arrivare in finale”. Secondo il tecnico del Leverkusen ci vorrà “equilibrio tra intensità, passione e buona difesa. La Roma è forte, ma se diamo il massimo nel nostro stadio con i nostri tifosi, ce la possiamo fare.    Siamo contenti di essere arrivati in semifinale, ma vogliamo di più”.    Ma quanto è particolare, per Alonso, affrontare un suo maestro come Mourinho? “Sicuramente é uno scherzo del destino. Gli voglio bene e ho imparato tantissimo da lui, rivederlo sarà particolare ma quando la gara comincia non ci sono amici”.    (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source