3679dafc9abb806ef94ca7ab1fef81eb

Europa League: Villareal-Manchester United, caccia al trofeo

Calcio Sport
Pubblicità
Pubblicità

Europa League: Villareal-United 0-0 DIRETTA DALLE ORE 21Una ‘piccola’ di Spagna contro il blasonato United per una sfida che mette in palio un trofeo di peso. A Danzica, con il pubblico seppure contingentato, stasera va in scena l’atto finale dell’Europa League: in campo il Villareal guidato da Unai Emery e il Manchester di Ole Gunnar Solskjaer, il primo re della competizione con tre successi all’attivo sulla panchina del Siviglia, il norvegese protagonista della ripresa dei Red Devils a caccia però del suo primo trofeo. “È stato un lungo viaggio fin qui, tra delusioni e grandi gioie ovviamente – le parole di Solskjaer -. È bello giocare una finale, siamo carichi. L’anno scorso uscimmo in semifinale, quindi quest’anno siamo molto concentrati, vogliamo portarci a casa il trofeo. Ci siamo preparati come facciamo normalmente. Non aggiungeremo ulteriori pressioni sui giocatori perché ogni partita per il Manchester United è importante”.    “Ogni giocatore che arriva in finale vuole vincere. E questo è l’obiettivo – sottolinea il tecnico degli inglesi – Ci aspettiamo di vincere, ma sono sicuro che Unai la pensi allo stesso modo. È un 50-50 quando arrivi in finale. Però sono fiducioso. In una finale può succedere di tutto. Ma noi siamo pronti, ho visto il gruppo crescere, hanno lavorato tutti duramente e ora proveranno a godersi una partita così imprtante”. Lo United ha una storia di successi e vuole tornare a sollevare la coppa: “Questo è il miglior club del mondo.    Queste sono grandi notti per noi. Potrebbe essere il trampolino di lancio per un grande futuro. Questa è una squadra che abbiamo ricostruito negli ultimi anni, speriamo che possa essere l’inizio di qualcosa di più grande. Quando i giocatori firmano per il Manchester United, firmano per vincere”. Sorride al ritorno degli spettatori Bruno Fernandes: “Il calcio senza tifosi è uno sport così diverso. Riaverli in finale è davvero un bene per noi. Spero che si godano la finale” le parole del centrocampista dello United. Solskjaer punta anche sul ritrovato Cavani per centrare l’obiettivo. Quasi sicuramente non sarà in campo Maguire che il tecnico ha voluto comunque convocare nonostante non avesse recuperato dall’infortunio: presente, ma solo in panchina per l’ultimo allenamento dei Red Devils, non sarà in campo.    Emery vuole lasciare il segno anche con il Villareal per la prima finale europea della storia della squadra spagnola. “E’ una gara speciale perché parliamo di una piccola città, che ha una buona considerazione a livello calcistico sia in Spagna che in Europa. Per quattro volte il club era arrivato a un passo dalla finale: una contro l’Arsenal in Champions League, tre in Europa League contro Valencia, Porto e Liverpool. Questa quinta volta abbiamo superato l’ostacolo e siamo in finale. Questo è un progetto solido, stabile. È un momento storico e vogliamo viverne altri”.     



Go to Source