Europei: Xhaka crede nella Svizzera, possiamo fare la storia

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 27 GIU – “Vogliamo andare fino in fondo, nelle ultime tre edizioni siamo stati eliminati agli ottavi ma questa squadra è pronta a scrivere la storia. La Francia è favorita ma noi non ci nascondiamo”. A sentire il capitano Granit Xhaka, i calciatori della Svizzera partono senza timori reverenziali contro la nazionale campione del Mondo, avversaria domani negli ottavi di finale di Euro 2020.    “Siamo molto rilassati e tranquilli, sappiamo quanto sia importante questa partita, possiamo scrivere la storia. Se diamo il 100% in campo possiamo fare la storia, dobbiamo lottare e correre tanto”, ha ribadito il centrocampista dell’Arsenal, a cui è stato chiesto se nel gruppo svizzero ci sono gli stessi malumori emersi dal ritiro francese per le condizioni meteo e l’albergo di Bucarest: “Da parte nostra è tutto ok, siamo molto contenti di stare in Romania e vogliamo giocare bene”, ha tagliato corto Xhaka, che prevede una partita aperta: “Stare più bassi per noi non significa solo difendersi ma vincere duelli.    Vogliamo giocare a calcio, senza fare solo lanci lunghi. Anche noi – ha detto – abbiamo qualità”. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source