Famiglia di Pelè riunita in ospedale alla Vigilia

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – SAN PAOLO, 25 DIC – La famiglia di Pelè si è riunita alla vigilia di Natale nell’ospedale di San Paolo per stare accanto alla leggenda del calcio, ricoverata da circa un mese per problemi renali e cardiaci legati anche al peggioramento del cancro al colon. La figlia Kely Nascimento ha pubblicato sui social una foto della moglie di Pelé, Marcia Aoki, e di altri membri della famiglia riuniti all’ospedale ‘Einstein’, ma nell’immagine il campione non era visibile: “Quasi tutti noi.    Buon Natale. Gratitudine, amore, unione, famiglia. L’essenza del Natale. Vi ringraziamo tutti per tutto l’amore e la luce che ci inviate”, ha scritto Kely.    Il figlio Edinho, che allena una squadra di calcio a Parana, nel nord del Brasile, è arrivato anche lui alla vigilia di Natale al centro medico, dove ha raggiunto le sorelle Flavia e Kely e ha pubblicato una foto su Instagram che lo ritrae mentre tiene la mano della stella del calcio, con la didascalia: “Padre… la mia forza è tua”.    Mercoledì scorso, l’ospedale aveva annunciato che il cancro al colon stava mostrando “progressione” e che Pelè aveva bisogno di “cure più estese per curare l’insufficienza renale e cardiaca” e lo stesso giorno le sue figlie avevano annunciato che non sarebbe tornato a casa per Natale. Pertanto è stata la famiglia raggiungere il nosocomio per passare la festa insieme.    (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *