‘Fattore Campo’, inaugurato a Lecce il murales con Chevanton

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 13 DIC – È stato completato il murales dedicato a Javier Chevanton, situato nel quartiere 167 di Lecce e ideato da BKT, ‘title sponsor’ della Serie B, nell’ottica del progetto sociale Fattore Campo. Una prima bozza era già stata rivelata durante l’evento di inaugurazione del primo progetto, che prevedeva inoltre la riqualificazione dell’adiacente campo di calcetto in piazzale Cuneo, ma adesso l’opera realizzata dallo street artist Chekos, della community locale di artisti della 167/B street, è pronta per essere ammirata da tutta la città.    A sancire il completameno dell’opera è stato lo stesso Javier Chevanton che, commosso, ha messo la sua firma proprio sotto il suo ritratto. Un bel momento che testimonia ulteriormente l’affetto reciproco tra l’ex attaccante giallorosso e la città di Lecce. Sia durante l’inaugurazione del campo che in questa occasione, infatti, tanti tifosi, residenti e persone hanno presenziato creando così quel clima di festa tanto desiderato dalla lega di serie B e da BKT.    Il significato del murales vuole raccontare quanto sia importante continuare la tradizione tra il passato e il futuro.    Insieme a Javier Chevanton è raffigurato un bambino simbolico che rappresenta tutti i piccoli calciatori del domani che sognano un giorno di vestire la maglia della propria città.    Speranza, passione e determinazione infatti sono quei valori che si vorrebbe trasmettere a tutti i ragazzi che si approcciano allo sport nella maniera corretta, in sicurezza e nel rispetto delle regole.    All’inaugurazione del murales e del campo di Lecce, farà seguito a breve la riqualificazione di un’area degradata vicino allo stadio Marulla di Cosenza, secondo Comune nella classifica di Fattore Campo 2021-22. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source