Genoa: via Caicedo e Fares, punta a Izzo e Miranchuk

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – GENOVA, 26 DIC – Obiettivo salvezza per il Genoa di Andriy Shevchenko, che dopo aver chiuso il 2021 bloccando l’Atalanta punta ad un girone di ritorno super per conquistare quella salvezza che “sarebbe la nostra Champions” come ha dichiarato più volte il tecnico ucraino.    Il Gm Spors e il ds Taldo sono da tempo al lavoro per regalare al tecnico i rinforzi attesi sin dalla prima gara di gennaio che vedrà il Genoa a Reggio Emilia contro il Sassuolo il 6 gennaio prossimo.    L’obiettivo è quello di trasformare l’attuale 3-5-2 in un 4-3-3, e sono tanti i nomi già accostati ai rossoblù: dall’attaccante Strand Larsen, norvegese in forza agli olandesi del Groningen, a Siebatcheu dello Young Boys ma cresciuto calcisticamente in Francia, ad elementi che militano in serie A come Miranchuk, in uscita dall’Atalanta ma che piace anche a Verona e Torino. E poi Orsolini, Castillejo e i granata Izzo e Rincon, che potrebbero rientrare in uno scambio di prestiti con Fares.    Proprio l’esterno, in prestito dalla Lazio, è uno dei giocatori in uscita dal Genoa così come Caicedo, che piace a Inter e Fiorentina. Dovrebbero andare via anche Sabelli, Ghiglione ed Ekuban. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source