Germania: festa rinviata , ma il Bayern vede il titolo

Calcio Sport

(ANSA) – ROMA, 13 GIU – Il Bayern Monaco soffre, ma alla fine riesce ugualmente a conquistare la settima vittoria consecutiva, da quando è ripartita la Bundesliga. Il successo, tuttavia, non gli basta per intascare matematicamente – già stasera – l’ottavo titolo tedesco di fila, dal momento che i rivali del Borussia Dortmund hanno vinto a Duesseldorf grazie al solito Haaland. La squadra di Favre resta aggrappata alla matematica e nient’altro.    La squadra di Hans-Dieter Flick si è imposta per 2-1 sul Borussia Moenchengladbach, che ha come obiettivo la qualificazione alla prossima Champions League, anche per rinverdire un passato denso di successi in Europa. I padroni di casa erano andati sotto nell’Allianz Arena, ma l’arbitro Felix Zwayer ha annullato a Jonas Hofmann dopo 16′. Passano 10′ e il Bayern si porta in vantaggio con Joshua Zirkzee, che raccoglie un passaggio sbagliato del portiere avversario Sommer. Il tempo si chiude in parità, perché un’autorere di Pavard regala l’1-1 agli ospiti allenati da Marco Rose. Lo stesso terzino destro francese suggerisce al 41′ della ripresa l’assist a Goretzka per il successo finale.    Nella classifica della Bundesliga i campioni in carica salgono a 73 punti, restando a +7 sul Borussia Dortmund, che è a 66. Il Lipsia è sempre terzo a 62 e il Borussia Moenchengladbach quarto a 56. Nelle sfide odierne della Bundesliga (31/a giornata) spiccano anche il gol della bandiera dell’Hertha Berlino – ko 4-1 in casa contro l’Eintracht Francoforte – firmato dal polacco Pjatek e la doppietta nella stessa partita dell’altro ex milanista André Silva, condita da un assist. Domani Magonza-Augusta alle 15,30 e Schalke 04-Bayer Leverkusen alle 18 chiuderanno il programma. La Bundesliga tornerà in campo fra martedì 16 e mercoledì 17.    (ANSA).   

Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi