Gioia Allegri, non vincevamo tre gare di fila da marzo

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – LECCE, 29 OTT – “Abbiamo fatto una buona gara, e sull’ultimo tiro che abbiamo concesso al Lecce siamo stati un pizzico fortunati. Nella ripresa abbiamo avuto occasioni importanti, e serviva vincere perchè venivamo da una brutta batosta. Fagioli è un ragazzo che ha grandi qualità, e nella sua carriera gli vedo il ruolo davanti alla difesa, che deve imparare perché non lo ha mai fatto. Il suo gol è stata una grande intuizione”.    Nel dopartita di Lecce-Juventus, Massimiliano Allegri spiega il match ed elogia il suo giocatore che lo ha deciso, predicendogli un futuro in un nuovo ruolo.    “Abbiamo conquistato la vittoria in un momento non facile per noi, raggiungere quota 22 era il nostro obiettivo e i ragazzi lo hanno meritato – dice ancora Allegri -. Nel calcio, come nella vita, si cade e ci si rialza, ci vuole anche un pò di sana follia nel momento in cui le cose vanno male, e dobbiamo essere bravi e forti mentalmente, soprattutto nei momenti difficili, per affrontare la tempesta nel migliore dei modi. Era da marzo che non vincevamo tre gare di fila, e stasera non era per nulla semplice. E di questo ringrazio i ragazzi per quanto hanno fatto”. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source