Giudice serie A, due giornate a Maxime Lopez

Pubblicità
Pubblicità

Il giudice sportivo della serie A, Gerardo Mastrandrea, ha squalificato per due giornate il giocatore del Sassuolo Fabian Maxime Lopez, espulso domenica sera nella gara con il Napoli “per avere, al 6′ del secondo tempo, rivolto un’espressione gravemente ingiuriosa al direttore di gara”. Squalificato, per una giornata il giocatore del Verona Hien, “per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete”.    Il giudice sportivo ha poi inflitto una ammenda di ottomila euro al dirigente del Bologna Marco Di Vaio, “per avere, al termine della gara, all’uscita dal terreno di giuoco, contestato con veemenza l’operato arbitrale, reiterando tale protesta fino all’ingresso dello spogliatoio del Direttore di gara,permanendo per circa due minuti nei pressi della porta”.    Ammende inoltre per il Napoli (10mila euro, per avere suoi sostenitori, al 24′ del secondo tempo, indirizzato un fascio di luce-laser in direzione dei calciatori”) e per la Roma (3mila euro “per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato un petardo ed alcuni fumogeni nel recinto di giuoco”).      
Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *