ebf79f89eea26eea9dddaa05c2b0e10a

Hodgson si ritira, “è il momento giusto”

Calcio Sport
Pubblicità
Pubblicità

(ANSA-AFP) – ROMA, 18 MAG – “Dopo più di 45 anni da allenatore è il momento giusto per lasciare”: ad annunciare il suo ritiro dalle scene calcistiche al termine di questa stagione è Roy Hodgson, attuale allenatore del Crystal Palace. Il tecnico guiderà la formazione inglese nelle ultime due partite di Premier league, a cominciare da quella di domani contro l’Arsenal, che vedrà il ritorno sugli spalti del pubblico.    “Dopo aver allenato per circa 45 anni – le parole del tecnico, che ha 73 anni -, ho capito che questo è il momento giusto per allontanarmi dal calcio ai massimi livelli. Queste due partite saranno quindi le mie ultime come allenatore del Crystal Palace. Queste ultime quattro stagioni al Palace hanno rappresentato un periodo particolarmente gratificante della mia vita e della mia carriera calcistica. Adesso, alla fine di un’altra stagione di successi, in cui ci siamo assicurati la permanenza in Premier League, sento che è il momento giusto per lasciare queste responsabilità. Nel corso della mia carriera ho ricevuto tanto sostegno da mia moglie e dalla mia famiglia, ho riflettuto su questa decisione per un po’ di tempo e ora credo che sia il momento giusto per prenderla in considerazione e per vedere cosa mi riserverà il futuro”.    Arrivato nel 2017 al Crystal Palace, Hodgson (che in Italia ha allenato l’Inter) è l’allenatore più anziano della Premier e domani potrà ricevere l’omaggio dei 6.500 sostenitori del Crystal Palace a Sellhurst Park, durante il derby contro l’Arsenal. Nell’ultima giornata poi ci sa la sfida al Liverpool ad Anfield Road davanti a 10mila spettatori.    Hodgson ha allenato club in Inghilterra (Liverpool), Svezia, Svizzera, Italia (Inter), Danimarca, Norvegia, ma anche le nazionali di Svizzera, Emirati Arabi Uniti, Finlandia e Inghilterra (tra il 2012 e il 2016) (ANSA-AFP).   



Go to Source