Ineos punta al 70% di Mercedes

Formula 1 Sport

Settecento milioni di sterline per acquistare ii 70% delle azioni del team Mercedes. Dopo un accordo di sponsorizzazione di 100 milioni siglato all’inizio della stagione, Ineos è pronta a fare un ulteriore step di investimento nella scuderia di Brackley dopo aver rilevato anche il team Sky di ciclismo nel 2019.

È questa la bomba lanciata in mattinata dal Daily Mail, secondo cui la trattativa sarebbe già in fase di finalizzazione e segnerebbe l’incursione più significativa del miliardario Jim Ratcliffe. Questo significherà anche una cessione delle proprie quote – il 30% – anche da parte di Toto Wolff, che è comunque pronto ad entrare nell’orbita Ineos ricoprendo il ruolo di consulente.

“La proprietà della squadra sarà rilevata da Sir Jim Ratcliffe e Ineos – ha dichiarato con convinzione Eddie Jordan, ex boss dell’omonimo team di Formula 1 e attuale opinionista per la TV britannica – Il logo della multinazionale chimica è già presente sulle monoposto avendo avviato quest’anno una partnership tecnologica, quindi questa è una bella via d’uscita per Mercedes. Il team si chiamerà Ineos, ma verrà comunque gestito dalla fabbrica di Brackley, con la Stella che ne manterrà una quota del 30%. In più, Toto Wolff non sarà più al comando“.
“È diventato difficile per loro. Impossibile continuare a migliorare quanto hanno fatto finora – ha aggiunto Jordan – La reputazione di Toto come uno dei grandi team leader nella storia di questo sport è già sicura. Quello che ha ottenuto alla Mercedes lo colloca nella stessa cerchia di Ron Dennis alla McLaren e Jean Todt alla Ferrari, ma tutte le cose belle finiscono“.



Go to Source

Commenti l'articolo