Juve, Agnelli: ‘Oggi si chiude capitolo durato quasi 13 anni’

Pubblicità
Pubblicità

“Oggi si chiude un capitolo della Juventus durato quadi 13 anni che oggi facciamo fatica a leggere. Non posso nascondere l’emozione. Il mio lavoro è stato quello di cercare di comprendere il contesto, indicare la direzione strategica della società. Quando parliamo di calcio, di cosa parliamo in realtà? il calcio fa parte dell’industria dell’intrattenimento, un’industria di 750 miliardi”. Lo ha detto Andrea Agnelli, nell’ultima assemblea da lui presieduta. “Prima di iniziare i lavori ci tenevo a dire che nel corridoio dello spogliatoio ci sono le foto dei capitani fino a Buffon e Chiellini. Negli ultimi giorni abbiamo perso due capitani Ernesto Castano e Gianluca Vialli”. Così Andrea Agnelli ha aperto l’assemblea degli azionisti della Juventus, l’ultima da lui presieduta. Agnelli ha chiesto ai soci di alzarsi in piedi e di fare un minuto di silenzio.
“La nostra unione è stata determinante per il nostro lavoro. Sa quanto hai lavorato, quanti sacrifici hai fatto per la Juventus, come sei stato capace di guidare questa società. E’ stato un onore grande lavorare insieme”. Lo ha detto Pavel Nedved, all’inizio dell’assemblea degli azionisti della Juventus che nominerà il nuovo cda.  

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *