9f041bbf1948a67b293af7ca226a0e25

Juve: Pirlo “con Napoli non è l’ultima spiaggia”

Calcio Sport
Pubblicità
Pubblicità

 “Noi rispettiamo il protocollo, siamo in sintonia con ciò che dice l’Asl: faremo quello che abbiamo sempre fatto, ci presenteremo e giocheremo”: così il tecnico della Juventus, Andrea Pirlo, dopo i tre casi di positività al Covid riscontrati tra i bianconeri: Bernardeschi, Bonucci e Demiral. Domani all’Allianz Stadium è in programma Juventus-Napoli, recupero della partita saltata il 4 ottobre con due casi positivi tra i campani, dopo la partita con il Genoa colpito da un focolaio di Covid. Il Napoli, su indicazione dell’Asl, non si era presentato a Torino.
“E’ una gara importante per la classifica: loro sono in un ottimo momento con risultati positivi, avranno voglia di fare risultato allo Stadium”: il tecnico della Juventus, Andrea Pirlo, presenta così la sfida di domani contro il Napoli. “Ci aspettiamo partita aperta, entrambe vorranno imporre il proprio gioco – continua l’allenatore bianconero – ma non è un’ultima spiaggia: ci saranno ancora tante partite, avvertiamo la pressione come è normale che sia.    Non siamo abituati, ma dobbiamo guardare sia chi ci sta davanti sia chi ci sta dietro”.    Dybala è pronto al rientro dopo il lungo stop per infortunio e l’esclusione dal derby per avere violato le norme anti-Covid: “Si è allenato senza avvertire più dolore, – rivela Pirlo – non ha i 90 minuti nelle gambe ma il fatto che sia tornato è già tanta roba”.    In porta ci sarà Szczesny “perché – spiega il tecnico bianconero – dopo una brutta prestazione si ha voglia di riscatto. Domani ci sarà Tek, è giusto che faccia vedere il suo valore”.   



Go to Source