Juve punta quarto posto, Immobile incubo per Napoli

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 26 NOV – Domani pomeriggio, all’Allianz Stadium, Juventus e Atalanta si affrontano e in palio c’è il quarto posto che significherebbe, per il prossimo anno, Champions League. I bianconeri partono favoriti, per gli esperti di Sisal Matchpoint, tanto che la loro vittoria si gioca a 2,15 contro il 3,20 dei bergamaschi mentre per il pareggio, si sale fino a 3,60. L’Atalanta, inoltre, non espugna la casa della Juventus da 32 anni: replicare lo 0-1 di quel giorno pagherebbe 13 volte la posta mentre lo stesso risultato esatto ma a favore dei padroni di casa è in quota a 10,50. Paulo Dybala cerca un pronto riscatto in campionato: un suo gol nei primi 45 minuti di gioca è offerto a 5,25. Gasperini, invece, proverà ad affidarsi a Ruslan Malinovskyi che sembra avere un contro aperto con la Juventus viste le tre reti complessive segnate ai bianconeri in quattro confronti: un’altra rete a Szczesny è in quota a 4,50.    Domenica sera, invece, tocca a Napoli e Lazio. I partenopei sono a caccia di un pronto riscatto e partono favoritissimi, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, a 1,80 rispetto al 4,25 degli ospiti con il pareggio dato a 3,75. Al Maradona si sfidano due degli attacchi più forti del campionato: così è normale che l’Over, a 1,57, si faccia preferire all’Under, offerto a 2,25.    Sia Spalletti che Sarri vivono sempre la partita in modo intenso e dovranno limitare le loro scorribande a bordo campo visto che un cartellino giallo, per uno dei due tecnici, si gioca a 3,50.    Un gol da fuori area è in quota a 2,50. Spalletti punta su Dries Mertens. L’attaccante belga contro la Lazio ha realizzato 4 reti ma ha distribuito anche 9 assist: così il decimo passaggio vincente contro i capitolini è offerto a 4,00. La Lazio, dal canto suo, sorride per aver ritrovato il suo capitano, Ciro Immobile, vero incubo dei partenopei: la settima rete di fila agli azzurri è data a 3,00. Il Milan ospita il Sassuolo: i tre punti rossoneri sono a bassa quota, 1,57, rispetto al 5,25 degli emiliani. L’Inter, vincente a 1,38, non dovrebbe avere problemi a Venezia, impresa a 8,00, mentre la Roma, data a 1,70, cerca continuità contro il Torino di Juric, il cui blitz si gioca a 4,75 (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source