Juventus: Allegri, “momento non felice ma serve serenità”

Pubblicità
Pubblicità

“Durante l’annata ci sono questi momenti. Nel primo tempo abbiamo fatto bene ma non siamo riusciti a segnare. Non è sicuramente un momento felice, ma dobbiamo rimanere sereni perché siamo secondi in classifica.    Dobbiamo però fare tanti punti per arrivare in Champions, dobbiamo resettarci e ripartire già da Verona sabato”.    Massimiliano Allegri non nasconde la delusione per la sconfitta casalinga con l’Udinese.    “Ci sono tanti giocatori con poca esperienza per vincere lo Scudetto – spiega ai microfoni di Sky Sport – È un passaggio che serve alla squadra che è fatta con tanti giocatori con poca esperienza per vincere il campionato, dispiace per questi momenti ma dobbiamo uscirne rafforzati, fa parte del calcio.    Essere nervosi non serve a nulla, bisogna pensare a lavorare”.    “Dobbiamo stare in silenzio e pensare a fare i punti necessari per andare in Champions. Sono dispiaciuto perché abbiamo fatto un punto in tre partite, ma stasera abbiamo fatto un buon primo tempo in una partita lenta, fisica. Nella ripresa abbiamo avuto difficoltà, ma ripeto: capita e bisogna stare sereni. Abbiamo la Champions da raggiungere c’è anche la semifinale di Coppa Italia”, conclude Allegri.   
Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *