Lazio: Felipe Anderson, Tifosi decisivi per tornare

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 09 SET – “Mi sento più forte rispetto a tre anni fa. Questa è l’età importante per un calciatore. Mi sento più maturo come uomo e come giocatore. Avevo un grande rapporto con la società, ma i tifosi hanno giocato un ruolo fondamentale nel mio ritorno”. Così l’attaccante della Lazio Felipe Anderson, intervenuto a Lazio Style Radio, sul suo ritorno in biancoceleste.    Il brasiliano ha avuto modo di tornare anche sulle critiche rivolte al compagno di reparto Ciro Immobile dopo le prestazioni opache in maglia azzurra: “Con lo Spezia dopo pochi minuti ha fatto 3 gol. Con lui in campo c’è sempre il pericolo che possa segnare – ha sottolineato Anderson – È un leader, si prende cura di tutti e tutte le responsabilità. Si è preso la Lazio. In Nazionale è diverso. Farà la differenza anche lì perché è un giocatore decisivo, parlano i numeri. Può stare tranquillo perché qui lo aiuteremo a far gol e lui ci aiuterà a noi come al solito”. In vista della trasferta di San Siro contro il Milan, Felipe Anderson ha aggiunto: “Sappiamo che per arrivare ai livelli che vuole il mister ci vuole tempo. È stato bello però lavorare con due vittorie nelle prime due. Stiamo lavorando per trovare la mentalità giusta. Anche loro giocano bene ma dobbiamo pensare di vincere contro tutti”. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source