Leclerc, Perez e Raikkonen convocati dai commissari

Formula 1 Sport

A sette giorni di distanza dalla penalizzazione che venne attribuita in qualifica a Lewis Hamilton, e con Lando Norris già sanzionato di tre posizioni per questo GP, la Race Direction ha messo nel mirino altri tre piloti al termine delle qualifiche del Gran Premio di Stiria. Una pioggia di comunicati da parte della FIA ha infatti evidenziato come siano stati convocati in Direzione Gara Kimi Raikkonen, Sergio Perez e Charles Leclerc per alcune possibili infrazioni. Il pilota messicano della Racing Point, eliminato in Q1 e tra i grandi delusi di giornata, è accusato di non aver rispettato le bandiere gialle in curva 3, stesso tipo di irregolarità che costo ad Hamilton la penalizzazione lo scorso fine settimana.

Raikkonen e Leclerc invece avrebbero superato la cosiddetta ‘control line’ durante il regime di bandiera rossa emerso sul finale della Q1, quando Antonio Giovinazzi ha parcheggiato a bordo pista la sua Alfa Romeo. Infine il pilota della Ferrari ha subito una seconda convocazione da parte del collegio dei commissari, questa volta per un’azione di ‘impeding’, cioè per aver ostacolato un’altra vettura durante il suo giro veloce. Leclerc infatti durante il Q2 avrebbe ostacolato in curva 9 l’Alpha Tauri del russo Daniil Kvyat. Bisognerà ora aspettare quali decisioni riterrà opportuno prendere la Race Direction per tutti questi episodi.

GP Stiria 2020, la griglia di partenza



Go to Source

Commenti l'articolo