Libertadores: Olimpia e Racing ai quarti, Flamengo out

Pubblicità
Pubblicità

Si è completato la scorsa notte il quadro delle squadre qualificate ai quarti di finale della Coppa Libertadores. Gli ultimi due club passati fra i migliori otto del torneo sono stati l’Olimpia di Asuncion, che a sorpresa ha eliminato i campioni in carica del Flamengo, e il Racing Avellaneda.    Sconfitta all’andata a Rio per1-0, l’Olimpia ha ribaltato la situazione davanti al pubblico del ‘Defensores del Chaco’ con un 3-1 arrivato grazie ai gol di Bruera, Ortiz e Torres. Inutile per i carioca la rete di Bruno Henrique. A punire i rossoneri, per i quali è sfumato il derby nei quarti con gli arcirivali del Fluminense (ora avversario dell’Olimpia), sono stati i troppi errori difensivi.    ‘Remuntada’ in casa, nello stadio ‘Presidente Peron’, anche per il Racing che ha rifilato un secco 3-0 ai colombiani dell’Atletico Nacional di Medellin, che all’andata avevano vinto per 4-2. Ora la squadra del tecnico Fernando Gago affronterà nei quarti i connazionali del Boca Juniors, club di cui proprio Gago, da calciatore, è stato un ‘simbolo’.    Gli altri due doppi confronti dei quarti della Libertadores saranno fra Palmeiras e Deportivo Pereira e fra Internacional di Porto Alegre e Bolivar. La finale è in programma al Maracanà di Rio de Janeiro il prossimo 4 novembre.   
Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *