Mercedes AMG, dalla F1 arriva il turbo elettrificato

Formula 1 Sport

Il futuro di Mercedes-AMG è sempre più elettrico. In Germania, negli avanzatissimi laboratori di Affalterbach, dove nascono le sportive della stella a tre punte ad alte prestazioni, gli ingegneri stanno lavorando alla messa a punto di un innovativo sistema di sovralimentazione.

Mercedes, via agli ordini per GLA-Amg, plug-in CLA, Classe B

Il progetto, sul quale i tecnici di Mercedes-AMG stanno lavorando gomito a gomito con i colleghi della Garrett, azienda specializzata nella progettazione e produzione di turbocompressori per motori diesel e benzina, parte dalla modalità di sovralimentazione senza dubbio più diffusa nell’industria automobilistica, ovvero quella mediante turbocompressore a gas di scarico. L’innovazione, rispetto al sistema tradizionale, consiste nell’adozione di un piccolo motore elettrico in grado di azionare la girante del compressore prima dell’ingresso dei gas di scarico.

Una tecnologia raffinata e all’avanguardia che arriva direttamente dall’esperienza della Formula 1 e che consentirebbe di azzerare, o quasi, il tipico fenomeno del turbo-lag. Le premesse per vedere al più presto sotto i cofani dei modelli Mercedes-AMG il turbocompressore elettrificato ci sono tutte. Stando agli ultimi risultati di laboratorio, infatti, il sistema apporterebbe notevoli vantaggi sia in termini di prestazioni che di consumi ed emissioni inquinanti.

Mercedes, aperti gli ordini per la AMG GT coupé 2020

Il motore elettrico, lungo non più di 4 centimetri e molto sottile, è montato direttamente sull’alberino del turbocompressore, tra la girante della turbina (dal lato dello scarico) e quella del compressore (all’ingresso del flusso d’aria fresca). Controllato elettronicamente, il motore elettrico ausiliario si integra al turbocompressore e all’elettronica di potenza, formando un insieme collegato al circuito di raffreddamento del motore, che garantisce temperature d’esercizio sempre ottimali. Parole di soddisfazione arrivano da Tobias Moers, presidente del consiglio di amministrazione della Mercedes-AMG, che ha sottolineato l’impegno dell’azienda sul fronte dell’elettrificazione: “Abbiamo definito chiaramente i nostri piani per ottenere i massimi vantaggi dall’integrazione di sistemi elettrici e motori endotermici ad alte prestazioni. Il trasferimento della tecnologia del turbocompressore elettrificato dalla Formula 1 alle strade di tutti i giorni è solo il primo passo verso un futuro sempre più elettrico”.
Alberto Isidoro



Go to Source

Commenti l'articolo