Mick Schumacher: “Felice che Vettel resti in F1”

Formula 1 Sport

“Di solito eravamo di più”. Così Sebastian Vettel rispondeva in merito al fatto di essere in questo 2020 l’unico pilota tedesco al via in F1. Nel 2021 l’attuale pilota della Ferrari sarà ancora in griglia di partenza al volante della Aston Martin e potrebbero arrivare i rinforzi per quanto riguarda la pattuglia teutonica al via in F1.

Mick Schumacher fa emozionare il Mugello – FOTO

Le scuderie clienti della Ferrari, infatti, hanno il mercato in fermento. L’Alfa Romeo Sauber aspetta una risposta da Kimi Raikkonen per il futuro, con il finlandese che ha il sedile assicurato qualora manifestasse il desiderio di continuare a correre. Al Mugello il campione del mondo nel 2007 è sembrato tutto meno che un pilota prossimo al ritiro. Al fianco di Raikkonen il team di Hinwil è pronto ad accogliere dalla F2 e dalla Ferrari Driver Academy Mick Schumacher, per la prima volta in testa alla serie cadetta dopo il round del Mugello.

Vasseur: “Schumacher presto in F1”

Il pilota della Prema è atteso al volante di una F1 in una sessione di prove libere del venerdì e questo scenario potrebbe verificarsi nelle prove libere del Gran Premio dell’Eifel in programma al Nurburgring nel fine settimana che si aprirà venerdì nove ottobre. Oltre a Mick Schumacher, anche Nico Hulkenberg è pronto a tornare in F1 dopo quest’anno di stop ed è in trattativa con la Haas. Intervistato dell’emittente tedesca RTL Mick Schumacher si è dichiarato molto contento del fatto che Sebastian Vettel sarà ancora in F1 nel 2021.

Nürburgring: speranza Schumacher nelle libere del venerdì

“Vettel è una persona estremamente alla mano e dai modi gentili, dal quale qui e là ho già ricevuto diversi consigli e suggerimenti in diverse occasioni – le parole di Mick Schumacher – sono veramente molto contento che resti in F1 il prossimo anno”. Il pilota classe 1999 è stato interrogato anche in merito al fatto se ha già dei programmi il 9 ottobre, ovvero il venerdì del GP dell’Eifel. Schumi jr ha dribblato la domanda “non lo so ancora”, ha risposto sorridendo.



Go to Source

Commenti l'articolo