Mihjalovic: Malagò, da oggi il mondo dello sport è più povero

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 16 DIC – “Siamo tutti molto rattristati, siamo più poveri nel mondo dello sport per la scomparsa di Mihajlovic”. Così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, a margine della cerimonia di apertura della prima edizione del Trofeo CONI Invernale che si disputerà in Trentino. “Non era un cittadino italiano, ma un atleta che aveva deciso di vivere la sua esperienza da giocatore e da tecnico qui – prosegue – Il percorso fatto in tante città ha dimostrato che persona speciale e diversa fosse. L’immagine e il prestigio della persona sono ancora più grandi di quello che era un eccellente giocatore e un grande tecnico”. Poi svela un aneddoto degli ultimi giorni: “Mi ha chiamato 8 giorni fa e mi sono accorto subito che le cose non andavano bene, sentivo una voce fioca. Mi ha chiesto una cortesia che riguarda il figlio Dusan, ovvero quello di farlo diventare socio dell’Aniene perché ama lo sport. “Lo faccio immediatamente” è stata la mia risposta. Ho mandato l’application a Dusan il giorno dopo. Per noi è un onore che un ragazzo così giovane faccia questa scelta. Ciao Sinisa”. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source