Milan: Giroud al lavoro con il gruppo in vista del derby

Pubblicità
Pubblicità

Olivier Giroud arruolato in gruppo e disponibile a giocarsi il derby da protagonista. La conferma del francese al centro dell’attacco, dopo la distorsione alla caviglia rimediata giovedì scorso in Francia-Irlanda, risolve uno dei due problemi a cui Stefano Pioli era stato chiamato a dare una risposta. Perché se anche Okafor e Jovic erano pronti a prendersi la scena sul palcoscenico più prestigioso, sarà quasi certamente il numero 9 a iniziare il derby. Rimandando semmai a gara in corso una probabile staffetta, visto le condizioni fisiche sui 90 minuti che dopo una settimana di lavoro differenziato non possono vederlo nella migliore condizione.    Il tutto mentre Pulisic e Musah, gli ultimi aggregati in gruppo dopo la pausa delle nazionali, hanno intrapreso il cammino verso la stracittadina riprendendo già l’attività con il resto della squadra, all’indomani dal rientro dagli Stati Uniti.    Quasi certo, invece, il forfait di Kalulu che ha proseguito nel lavoro a parte dopo oltre una settimana di percorso parallelo.    Con l’assenza del francese e la concomitante squalifica di Tomori, Pioli non può che puntare sulla coppia formata da Thiaw e Kjaer al centro della difesa.   
Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source