Mitsubishi, l’addio all’Europa non coinvolge l’Italia

Formula 1 Sport

Mitsubishi non dirà addio all’Italia, anche alla luce delle rinnovate strategie future. I nuovi piani industriali di Mitsubishi, in seguito alle perdite riscontrate negli ultimi mesi, hanno portato il marchio giapponese a rivedere la propria presenza sul mercato mondiale e in particolare su quello europeo. La casa dei Tre Diamanti però manterrà la sua presenza in Italia, grazie all’importatore Koelliker, con un rapporto più diretto con il Giappone.

Mitsubishi dice addio al mercato europeo

A rassicurare sulle future strategie di Mitsubishi per il nostro Paese ci ha pensato Giuseppe Lovascio, General Manager dei Tre Diamanti in Italia: “Nel contesto di questo piano globale di razionalizzazione e ottimizzazione dei costi comunicato da Mitsubishi Motors, continueremo a presidiare il mercato italiano attraverso l’attuale struttura che, in quanto parte dell’importatore e distributore Gruppo Koelliker, non verrà impattata. Il nostro impegno rimarrà il medesimo per garantire ai clienti attuali e futuri lo stesso livello di offerta, proposizione e consulenza di sempre. La strategia italiana farà infatti leva sull’interlocuzione diretta con il Giappone per gestire al meglio la situazione ed i modelli che hanno già visto il loro ingresso in Italia come L200, punta di diamante del segmento pick up, o che saranno a breve lanciati come Space Star, la nuova city car che rappresenta una risposta di tendenza e funzionale pensata per un pubblico più giovane.” 

Mitsubishi, addio al Pajero per superare la crisi

Sulla questione poi è intervenuto anche l’amministratore delegato del Gruppo Koelliker, che come Lovascio ha rassicurato gli amanti del marchio, ponendo le basi per la presenza del brand in Italia anche nei prossimi anni:  “Mitsubishi Motors è un marchio storico ed importante nel panorama automobilistico, sinonimo da sempre di capacità tecnologiche di alto livello – ha cominciato Luca Ronconi – Da oltre 40 anni è una realtà molto apprezzata dal pubblico italiano che continuerà a trovare in Mitsubishi Motors Italia e nella sua rete di concessionari partner di fiducia, sia per l’acquisto di nuovi modelli sia per tematiche inerenti all’assistenza post-vendita. In questo senso desidero rassicurare sia gli attuali possessori di modelli Mitsubishi sia i nuovi: continueremo a rappresentare il marchio Mitsubishi Motors in Italia con la serietà e la professionalità che ci hanno sempre contraddistinti come Gruppo Koelliker.”



Go to Source

Commenti l'articolo