Mondiali: Galles; Page, anche l’Inghilterra è battibile

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 28 NOV – Domani è il grande giorno del derby britannico Galles-Inghilterra, e i dragoni non hanno alternativa alla vittoria se vogliono sperare di passare il turno. Che ne pensa il ct Rob Page? “Sono deluso dal fatto che finora in Qatar – risponde – non abbiamo mostrato il livello di prestazioni che ci hanno permesso di arrivare qui. Però vi dico una cosa: questo torneo ha dimostrato che qualsiasi nazionale è battibile e quindi, certamente, lo è anche l’Inghilterra. Loro hanno tanti buoni giocatori, ma noi vogliamo far capire di cosa è capace il ‘Red Wall, quel Galles che siamo noi e i nostri tifosi”.    Bale e Ramsay giocheranno dall’inizio? “Lo scoprirete domani.    Dopo l’Iran ho letto molte critiche, ma abbiamo le spalle larghe”.    Assieme al ct c’è proprio Bale, secondo il quale “siamo delusi per il risultato con l’Iran. Quanto a me, non conta la mia performance – dice – ma la prestazione di squadra e domani daremo tutto ciò che abbiamo per qualificarci. Kane potrebbe avere un turno di riposo? Non ci credo, Harry è un top player anche se nell’Inghilterra c’è chi potrebbe non farlo rimpiangere”. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source