Mondiali: Giroud, già mi basta essere qui ma sono a disposizione

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 17 NOV – “Per me è già una benedizione avere l’opportunità di giocare per la Francia in una terza Coppa del Mondo. Voglio godermi ogni singolo momento e se il ct avesse bisogno di me, cercherò di fornire alla squadra tutto quello che so fare, come sempre”. Così il veterano del Bleus Olivier Giroud, che ha inaugurato la sala stampa permanente allestita per la squadra francese in una struttura adiacente allo stadio ‘Jassim bin Hamad.    L’attaccante 36enne è stato ripescato da Didier Deschamps dopo un più che buon 2022 col Milan come ha confermato lui stesso: “Per arrivare alla convocazione devi essere decisivo e importante con il tuo club, questo è stato il caso del Milan.    Questo è ciò che mi ha dato molta spinta, molta fiducia – ha detto -, Poi è importante essere pronti quando ti chiama il ct, credo di averlo fatto, è quello che mi ha permesso di essere qui”.    “Ora ho l’opportunità di giocare un terzo mondiale (dopo 2014 e 2018) con questo giovane gruppo di talento che è arrivato qui con molta speranza, ma anche umiltà. Non pretendiamo di essere i favoriti, ma ho molta fiducia in questo gruppo. Faremo un passo alla volta e proveremo a difendere il titolo”. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source