Mondiali: Giroud “record stupendo, ma non voglio fermarmi”

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 04 DIC – Le prestazioni col Milan gli hanno fatto guadagnare un posto ai Mondiali poi il forfeit di Karim Benzema gli ha regalato un posto da titolare a fianco di Mbappè e Olivier Giroud non sta sprecando l’occasione offertagli, a 26 anni compiuti. In quattro partite in Qatar ha già segnato tre reti e con quella di oggi alla Polonia è diventato il miglior marcatore di sempre con la maglia della Francia: “È fantastico, era un sogno da bambino poter battere Thierry Henry. È un immenso orgoglio ed è qualcosa di straordinario poterlo fare durante un Mondiale – ha detto il rossonero a Tf1 -. Spero che continuerò a segnare ancora per andare il più lontano possibile”.    “Il mio gol ci ha messo sulla buona strada in una partita complicata in cui abbiamo anche avuto delle flessioni e rischiato un po’, ma dopo siamo riusciti a segnare il secondo e il terzo – ha proseguito -. Ora l’avventura continua. La strada è ancora lunga ma non nascondiamo la nostra soddisfazione per questa sera”, ha concluso. Giroud con la rete di stasera ha raggiunto quota 52 in nazionale, in 117 presenze, lasciando Henry a 51. Intanto si avvicina Mbappè, che con la doppietta odierna è salito a 32 reti, in 63 presenze. A 23 anni, l’attaccante del Psg è già in piena corsa per battere ogni record. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source